Processionaria

La processionaria è un insetto lepidottero, pericoloso soprattutto per i pini, ma anche querce a foglia caduca, larici, cedri, noccioli, castagni, faggi.

La processionaria giovane si presenta come una larva fornita di peli altamente urticanti che ne ricoprono il corpo, estremamente pericolosi sia per l'uomo che per gli animali.

L'insetto prende il nome dalla caratteristica abitudine di spostarsi in fila indiana, formando una "processione". Il pericolo è dato dalla forma larvale presente in primavera, tra Marzo ed Aprile, quando fuoriesce dal nido, in quanto i nostri animali, annusando il terreno o brucando l'erba, possono accidentalmente ingerire i peli urticanti.

I sintomi sono spesso gravi. I peli, altamente urticanti, danno immediatamente eritema pruriginoso. I casi più gravi si hanno quando i peli vengono a contatto con le mucose in generale, in particolar modo occhi e bocca o quando entrano nelle vie respiratorie e digestive.

I sintomi sono dati da improvvisa e intensa salivazione data dal processo infiammatorio a carico della bocca. Con il passare dei minuti la lingua, a seguito dell'infiammazione acuta, può ingrossarsi a tal punto da portare ad edema della glottide con soffocamento.

I peli urticanti della processionaria, a contatto con la lingua, causano distruzione del tessuto con processi di necrosi e conseguente perdita di porzioni di lingua.

Si ha poi comparsa di febbre, rifiuto del cibo, vomito e diarrea emorragica.

Prevenzione

Per cercare di prevenire i rischi di contatto con la processionaria, si consiglia di evitare, specialmente nel periodo primaverile, luoghi dove siano presenti pini, cedri, querce dove maggiori sono le possibilità di nidificazione del lepidottero.

Se l'animale viene a contatto con la processionaria, lavare immediatamente la zona con acqua allo scopo di allontanare i peli urticanti. Recarsi poi immediatamente presso una struttura veterinaria.

Invia un messaggio oppure chiama il 055 8969789 per maggiori Informazioni o Prenotazioni

« TORNA AI CONSIGLI UTILI


Come raggiungerci

La Clinica Veterinaria Il Giglio è situata in prossimità del centro commerciale i Gigli, a Campi Bisenzio, in posizione strategica fra Firenze e Prato ed è aperta tutti i giorni dell'anno 24 ore su 24.
E’ facilmente raggiungibile dall’Autostrada A1, uscita Calenzano-Sesto Fiorentino e dall’Autostrada A11, uscita Prato Est. In entrambi i casi, appena usciti dall’autostrada, seguire le indicazioni Centro Commerciale I Gigli. Dispone di un ampio parcheggio privato.
E’ raggiungibile anche con i mezzi pubblici. Clicca sulla mappa qui accanto per vedere l'esatta posizione della clinica.

Mappa

Indirizzo e-Mail:

Digita i numeri visualizzati nell'immagine sotto.

img

Siamo presenti per Voi e i Vostri amici animali 24 ore su 24.

La clinica ha l'obiettivo di assicurare una pronta e continua assistenza veterinaria, effettuare esami diagnostici e di laboratorio in tempi brevi, poter offrire una degenza per gli amici meno fortunati, sotto il costante controllo di medici veterinari specializzati.

Operiamo nell'area di Firenze e Prato con uno staff di medici veterinari che lavora con professionalità e passione.